IADC THERAPY

IADC THERAPY - Induced After Death Communication.

La Iadc è una terapia specifica che può essere integrata all'interno di un percorso psicoterapeutico o applicata da sola in due o tre sedute, per favorire il normale processo di elaborazione del lutto. E' molto utile inoltre nella risoluzione di casi di lutto complicato.

E' stata scoperta dallo psicologo americano Allan Botkin nel 1995 il quale lavorava in un centro di psicoterapia per veterani di guerra affetti da PTSD (sindrome da stress post traumatico).

Botkin scoprì per caso che, durante una somministrazione di EMDR con un paziente traumatizzato particolarmente resistente alla guarigione, dopo una fase di rilascio emotivo molto intensa sul ricordo di un lutto, spontaneamente il paziente entrò in uno stato di rilassamento profondo e di pace e cominciò a comunicare, come se fosse davanti a lui, con l'immagine della persona alla quale era legato affettivamente, deceduta prematuramente e improvvisamente.

L'esperienza percettiva fu talmente reale, coinvolgendo i sensi della vista, dell'udito e del tatto e i messaggi ricevuti da quell'immagine talmente inaspettati e confortanti, che il paziente venne invaso da un senso di pace, di comprensione e di benessere profondo. Il dolore per il lutto era scomparso e rimase il senso di pace anche nei giorni seguenti e per lungo tempo.

In questi anni sono state fatte ulteriori ricerche sul fenomeno e oggi sappiamo che dopo la morte di una persona cara ci sono molti casi di ADC spontanee, ovvero di contatti sensoriali con i cari defunti. Ciò fa parte di un normale processo di elaborazione del lutto che consente di lasciare andare il ricordo doloroso della persona amata perduta e di continuare a sentire la connessione anche nella sua assenza.

Per saperne di più vi consiglio:

Claudio Lalla, Perdita e ricongiungimento, 2° edizione Mediterranee, 2021;

Allan Botkin, Comunicare oltre la morte, Ionos edizioni, 2014.

Siti:

www.iadctherapy.it

www.induced-adc.com



 

 

Prenota subito un colloquio

Compila i campi sotto con i tuoi dati