DIAGNOSI MALATTIA

Ricevere la diagnosi di una malattia degenerativa o di un male incurabile, come può accadere con il cancro o il tumore, può provocare in alcune persone e nei loro familiari un forte shock emotivo, o un trauma.
Ovviamente non tutte le persone reagiscono con uno shock ad una diagnosi di cancro o per esempio di Parkinson. La reazione dipende da vari fattori. Tuttavia, ricevere la diagnosi di malattia incurabile è indubbiamente una notizia che scoinvolge l'equilibrio della persona e dei suoi cari, e porterà un cambiamento nel suo stile di vita, nei suoi rapporti con il corpo, con la vita in generale, con sé stesso e con gli altri. 
Avere una grave malattia implica ad ogni modo un cambiamento nella prospettiva da cui si guardava il mondo un attimo prima.
E' importante potere elaborare ciò che si è vissuto sia nel momento in cui si è appresa la notizia, sia nelle fasi successive.
Che significa elaborare una notizia spiacevole o sconvolgente? Significa semplicemente esprimere l'emozione che si prova in relazione ad un evento, condividerla con qualcuno che può ascoltare in modo obiettivo e accogliente. Significa dare un nome a quell'angoscia, poterla raccontare ed esprimere in tutta la sua drammaticità.
 
Quali sono le malattie degenerative e talvolta incurabili? Le più note sono riportate qui sotto:
In caso di diagnosi di malattia è importante richiedere subito aiuto ad un professionista preparato e competente che può fornire un valido supporto psicologico.
Un valido strumento utile può essere l'EMDR che può favorire il rilascio emozionale e l'elaborazione cognitiva del ricordo traumatico vissuto al momento della notizia, oppure del ricordo più doloroso legato alla malattia, o ancora sulla paura del futuro.

HAI UNA DOMANDA?

Hai qualche domanda? scrivi e lascia la tua mail, ti risponderò il prima possibile